venerdì 18 febbraio 2011

L'odore del mare




...Ricordo l'odore del mare, la prima volta che sono andata in vacanza coi miei, dovevo avere forse cinque anni, faccia attaccata al finestrino mentre guardavo fuori e continuavo a chiedere a mio papa' che guidava "ma allora siamo arrivati?" e quando poi l'ho visto il mare quella sensazione immensa che provo tuttora se ci penso, quel sentirmi piccola davanti a un orizzonte così grande da far paura ma anche così libera. Ora se penso al mare penso anche a tante altre cose, penso a Novecento, uno dei miei libri preferiti, penso ai viaggi che voglio e che sogno di fare e penso anche alla solitudine, alla mia solitudine a volte così piacevole così silenziosa altre volte invece insopportabile e piena di rumore... Forse è cambiato il mio modo di vedere il mare ma il suo odore così familiare rimane immutato nella mia memoria e nel mio cuore...


Nessun commento:

Posta un commento